NPFP

NPFP

Nuovi paradigmi per la progettazione, costruzione e il funzionamento di macchine e impianti per l'industria alimentare

 

Il progetto si propone di sviluppare e applicare nuovi paradigmi che costituiscano una svolta nella progettazione, costruzione e funzionamento di macchine e impianti per l'industria alimentare:

  • Paradigma 1 (P1): “Progettazione e produzione mediante nuove tecnologie” basato sull'uso integrato di tecnologie produttive a forma finita, nuovi materiali, tecnologie non convenzionali di giunzione.
  • Paradigma 2 (P2): “Controllo del processo dalle proprietà del prodotto trasformato” basato sull'uso integrato di metodi sperimentali e numerici volti a modellazione e interpretazione dei fenomeni coinvolti nel trattamento fisico di prodotti alimentari.

 

Capofila: Centro Interdipartimentale sulla Sicurezza, Tecnologie e Innovazione Agroalimentare SITEIA.PARMA - Università degli Studi di Parma

Partners: Centro Interdipartimentale per il Packaging CIPACK - Università degli Studi di Parma, Centro Interdipartimentale per la Ricerca Applicata e i Servizi nel Settore della Meccanica Avanzata e della Motoristica InterMech MO.RE - Università di Modena e Reggio Emilia, ECOR Research, Confindustria Emilia-Romagna Ricerca CERR

Aziende:Sidel, GEA Mechanical Equipment, MBS, Parmalapping, AXOR OCRIM

 

S3 di riferimento: Agroalimentare

Contributo Regione Emilia-Romagna: 1.000.000 euro

Durata del progetto: dal 01/04/2016 al 31/07/2018 (28 mesi)

 

Principali filiere coinvolte: Alimentare, Meccanica, Regolamentazione, ICT

 

Sito web: www.npfp.it

AddThis Social Bookmark Button